Falena della cera - applicazione nelle ricette della medicina tradizionale, proprietà medicinali della tintura e controindicazioni

Questo parassita delle api causa molti problemi nell'apiario. La falena della cera a forma di larva viene utilizzata nelle ricette della medicina tradizionale grazie alle sue proprietà curative. Quali problemi le tinture e gli estratti aiutano ad affrontare, come vengono trattate le malattie? A proposito di questo in una rassegna di metodi e preparati per la guarigione con l'uso di larve.

Cos'è una falena di cera

Il cibo principale degli insetti sono i prodotti delle api: pane d'api, miele, polline. Si nutrono di cera, pappa reale, cera. Falena, shashel, falena: questi sono i nomi della falena di cera. L'unico danno che fa una farfalla è deporre le uova nell'alveare. Il danno maggiore è causato dalle larve della falena della cera, che:

  • mangia il miele;
  • aggrovigliare il favo con ragnatele, impedendo alle api di prendersi cura della prole;
  • far morire la covata;
  • avendo accumulato sostanze utili, in un mese si trasformano in pupe;
  • da loro emergono falene che non richiedono cibo - ci sono abbastanza riserve per la loro esistenza.

La medicina ufficiale non riconosce che la falena della cera sia un rimedio. Non una singola azienda farmaceutica è impegnata nella produzione di farmaci contenenti larve, che hanno un'elevata attività biologica. I guaritori tradizionali, gli apicoltori hanno risultati positivi dal trattamento di molti disturbi con rimedi fatti in casa.

La scienza medica ha studiato il fattore di guarigione, a partire da I. Mechnikov. Puoi leggere i benefici di questo insetto nelle opere di S. Mukhin. Scienziati di istituti accademici in Russia e Germania stanno considerando l'effetto della falena sul corpo e annotano risultati positivi:

  • ripristinare i tessuti danneggiati;
  • migliorare le condizioni dei pazienti con tubercolosi.

Proprietà curative

Per la preparazione di preparati vengono utilizzate larve di falena d'api, che contengono enzimi unici, oligoelementi, amminoacidi. L'estratto di tarme della cera ha proprietà antiossidanti, antivirali, antiparassitarie, antibatteriche. Il suo utilizzo nella medicina tradizionale:

  • migliora il sonno;
  • abbassa il colesterolo e lo zucchero nel sangue;
  • normalizza il metabolismo;
  • aumenta il livello di emoglobina;
  • accelera il recupero dai colpi;
  • rimuove le tossine, i sali di metalli pesanti;
  • aumenta l'efficienza;
  • attiva la rigenerazione dei tessuti.

La falena d'api nella medicina popolare, avendo assorbito i benefici del miele e dei suoi derivati, aiuta:

  • fermare lo sviluppo dell'aterosclerosi;
  • sciogliere cicatrici, aderenze;
  • migliorare la condizione con la menopausa;
  • aumentare le difese del corpo;
  • far fronte all'impotenza;
  • ripristinare lo stato del sistema nervoso;
  • aumentare la resistenza;
  • far fronte a infezioni, parassiti;
  • attivare la circolazione sanguigna;
  • rafforzare la condizione generale;
  • fermare la deposizione di grasso nel fegato;
  • alleviare lo stress;
  • accelerare il recupero dalla malattia;
  • migliorare le capacità mentali e fisiche.

Indicazioni per l'uso

Se prendi una tintura di una falena di cera, puoi posticipare la vecchiaia, migliorare le tue condizioni con cambiamenti legati all'età. Grazie alle sue proprietà curative, il farmaco migliora la situazione dei pazienti con numerose malattie. Le indicazioni per l'uso sono:

  • malattia coronarica;
  • patologie oncologiche;
  • infarto miocardico;
  • infertilità;
  • tromboflebite;
  • emorroidi;
  • tubercolosi;
  • asma;
  • aritmia;
  • pleurite;
  • colecistite;
  • pancreatite;
  • anemia;
  • bronchite;
  • polmonite;
  • colite;
  • ARVI;
  • ipertensione;
  • angina pectoris;
  • BPH;
  • Analisi del sangue per il colesterolo - indicatori normali. Come superare e decifrare un esame del sangue per il colesterolo
  • Menopausa
  • Esofagite: sintomi e trattamento con medicinali e rimedi popolari

Controindicazioni

Poiché le larve si nutrono di miele e dei suoi componenti, i farmaci che ne derivano sono controindicati per le persone con allergie ai prodotti delle api. Lo stesso vale per i pazienti con diagnosi di diabete di tipo 2. Le controindicazioni per l'assunzione di falena di cera sono:

  • gravidanza;
  • ulcera dell'esofago, stomaco;
  • reazioni allergiche;
  • età fino a 14 anni;
  • madri che allattano;
  • epatite.

Trattamento antitarme della cera

I guaritori tradizionali credono che, insieme alle larve, i prodotti di scarto dei bruchi di cera abbiano proprietà medicinali. Le feci contengono sostanze con una maggiore attività biologica, poiché subiscono un ulteriore processo di fermentazione. Gli apicoltori producono arnie speciali per l'allevamento di tarme, dove mettono le materie prime di cera. Gli estratti di tignola d'api aiutano:

  • eliminare gli effetti collaterali dall'assunzione di antibiotici;
  • ridurre la sindrome del dolore che accompagna la malattia;
  • aumentare l'immunità.

La tintura alcolica di falena d'api contribuisce a:

  • alleviare la condizione dei malati di cancro;
  • miglioramento del drenaggio in caso di malattie respiratorie;
  • ripristino del pancreas;
  • curare le malattie del sistema riproduttivo;
  • eliminazione della temperatura, tosse per il raffreddore;
  • migliorare la memoria, l'umore;
  • normalizzazione dei processi metabolici;
  • miglioramento della pelle;
  • trattamento dell'infertilità;
  • inibizione del processo di invecchiamento del corpo;
  • prevenzione delle patologie inerenti alla vecchiaia.

Tubercolosi

Le proprietà utili della tintura nel trattamento di questa malattia sono state confermate dagli scienziati. Le qualità battericide del farmaco dalle larve sono utilizzate nel trattamento della tubercolosi. Enzimi digestivi:

  • abbattere i gusci di cera dei bastoncini di Koch;
  • prevenire la diffusione di batteri tubercolari;
  • stimolare la formazione di cellule sane;
  • promuovere la rigenerazione dei tessuti;
  • guarire le cavità nei polmoni.

L'estratto contiene aminoacidi naturali istidina, treonina, alanina, leucina, che aiutano a migliorare le condizioni del paziente. Elimina l'infezione fungina - complicazioni dopo la chemioterapia per la malattia. Diversi corsi di assunzione del farmaco aiutano a far fronte alla tubercolosi:

  • meningi;
  • organi genito-urinari;
  • pelle;
  • ossatura;
  • articolazioni;
  • sistema nervoso;
  • linfonodi;
  • organi digestivi.

Malattia cardiovascolare

La tintura di larve di tignola della cera è usata per trattare e prevenire cardiosclerosi, insufficienza coronarica, angina pectoris. I principi attivi nella composizione aiutano il riassorbimento delle cicatrici, che accelera il recupero da un infarto. L'uso del farmaco in un corso di tre mesi contribuisce a:

  • ridurre la frequenza degli attacchi;
  • ripristino della conduzione intraventricolare;
  • normalizzazione del microcircolo coronarico;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • stabilità funzionale del cuore;
  • prevenire la formazione di coaguli di sangue.

Ginecologia

L'uso di estratti alcolici del fuoco di cera migliora la circolazione sanguigna negli organi pelvici. Il farmaco stimola i processi metabolici, aumenta il livello di emoglobina. Il trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico, specialmente durante la gravidanza. In ginecologia aiuta:

  • sollievo dai sintomi della menopausa;
  • ripristino della struttura dell'endometrio;
  • prevenzione degli aborti spontanei;
  • eliminazione dell'insufficienza placentare;
  • normalizzazione della psiche;
  • aumento dell'attività immunitaria;
  • trattare l'anemia.

Andrologia

I guaritori tradizionali raccomandano preparati a base di larve di falena della cera per ripristinare la salute maschile. L'estratto contiene enzimi, aminoacidi che aiutano a mantenere le funzioni del corpo anche in età avanzata. Le tinture, gli estratti contribuiscono a:

  • curare l'adenoma prostatico;
  • aumento della motilità degli spermatozoi;
  • raggiungere un'erezione;
  • aumento della produzione di testosterone;
  • mantenere la potenza;
  • ridurre il rischio di infertilità.
  • Quale data ea che ora si traduce l'orologio in ora legale
  • Rimozione laser di talpe
  • Come scrivere con una bella calligrafia: una lezione di calligrafia

Periodo di riabilitazione

Il complesso di componenti biologicamente attivi che contiene la falena di cera aiuta il corpo a riprendersi dopo una grave malattia. Ciò accade a causa della presenza nella composizione di sostanze che accelerano la rigenerazione dei tessuti, il ripristino dei processi metabolici che fermano le cicatrici. I farmaci aiutano ad abbreviare il periodo di riabilitazione. La tintura aiuta:

  • rapido recupero dopo l'intervento chirurgico;
  • guarigione di ferite purulente;
  • il trattamento dei processi infiammatori;
  • rigenerazione del tessuto osseo;
  • fornire energia al corpo.

Uso esterno

I guaritori raccomandano l'uso della tintura alcolica delle larve per curare le malattie della pelle. Le proprietà antisettiche, rigeneranti, antinfiammatorie e analgesiche della composizione contribuiscono ad un rapido recupero. Per uso esterno, al farmaco viene aggiunta una soluzione di Dimexide al 33%. Le compresse con la miscela sono usate per trattare:

  • foruncolosi;
  • eruzioni erpetiche;
  • tromboflebite;
  • ferite;
  • psoriasi;
  • piaghe da decubito;
  • neurite;
  • mialgia;
  • artrosi;
  • osteocondrosi;
  • ulcere trofiche.

Preparati per le tarme della cera

I mezzi contenenti larve di falena di cera sono difficili da trovare nelle farmacie - non sono prodotti da aziende farmaceutiche. Le aziende di apicoltura e le aziende che producono fitoprodotti naturali sono impegnate nella produzione di preparati. Puoi acquistare in reparti specializzati di aziende, negozi online, da apicoltori:

  • estratti di larve di falena;
  • tinture di alcol;
  • unguenti medicinali;
  • creme per la pelle;
  • fondi in capsule, compresse.

Tintura

Il farmaco contiene enzimi, amminoacidi e oligoelementi unici che aiutano a far fronte alle malattie. La tintura prodotta industrialmente viene utilizzata per uso interno. Rimedio curativo:

  • Galeria Milonella;
  • contiene glutammico, acido aspartico, lisina, serina, glicina, valina;
  • indicato per il trattamento di problemi del sistema cardiovascolare, tubercolosi, ipertensione, aritmie, recupero dopo interventi chirurgici;
  • prezzo - 360 p. per bottiglia 100 ml.

Estratto

Il farmaco appartiene agli immunomodulatori naturali. L'estratto alcolico della tignola dell'apiario ha proprietà antivirali e antibatteriche. Lo strumento aiuta a ripristinare la forza dopo un carico pesante, una malattia. Composizione efficace:

  • "Estratto di tignola d'api";
  • contiene amminoacidi, peptidi che aumentano il livello di energia nel corpo;
  • favorisce il recupero in caso di asma, malattie respiratorie, allergie, abbassa il colesterolo, lo zucchero nel sangue, normalizza la pressione sanguigna;
  • prezzo - 250 rubli. per 50 ml di soluzione.

Compresse e granuli

Il farmaco in questa forma è destinato alla somministrazione orale. Il medicinale è usato per trattare patologie del tratto gastrointestinale, sistema genito-urinario. Un rimedio efficace in capsule:

  • Melonapis;
  • contiene podmore d'api contenente chitosano, latte di fuco, polline d'api, veleno, miele;
  • guarisce il pancreas, la tiroide, il fegato, le articolazioni, l'impotenza, elimina i processi infiammatori, alterata formazione del sangue;
  • consumato due volte al giorno durante i pasti;
  • prezzo - 410 p. per 50 capsule.

Unguenti e creme

I preparati per uso esterno aiutano a trattare malattie della pelle, ustioni e rigenerano rapidamente i tessuti dopo gli infortuni. L'estratto delle larve rimuove le cicatrici, aiuta a monitorare la pelle del viso. Crema alle erbe:

  • "Fuoco con propoli".
  • Ingredienti: estratto di tignola d'api, propoli, cera, olio d'oliva. Aggiunto estratto di salvia, iperico, ippocastano, mandorla.
  • Aiuta il nutrimento, il rapido recupero della pelle, la guarigione delle ferite, il trattamento dell'acne. Ha un effetto ringiovanente, allevia prurito, irritazione.
  • Prezzo: per 40 grammi 450 rubli.

Istruzioni per l'uso della falena della cera

Non tutti i produttori allegano una descrizione ai farmaci. Durante il trattamento, è necessario attenersi a determinate regole. Per scoprire la reazione a un farmaco:

  • dovresti prendere un quarto della dose e osservare la condizione durante il giorno;
  • in assenza di reazioni negative - edema, prurito, irritazione delle mucose, continuare il trattamento;
  • il secondo giorno, usa metà dose, il terzo - 3/4;
  • inoltre, in assenza di effetti collaterali, utilizzare 2 volte al giorno.

Dentro

L'assunzione del farmaco per via orale richiede un approccio diverso. È necessario calcolare correttamente il dosaggio per non avere complicazioni. Si consiglia di considerare:

  • prendi la tintura mezz'ora prima dei pasti o un'ora dopo;
  • dosaggio: 3 gocce per 10 kg di peso corporeo;
  • per prevenzione - una dose sola, per trattamento - due volte al giorno;
  • la tintura viene diluita con acqua, latte - 30 ml;
  • si sconsiglia di bere prima di coricarsi a causa dell'effetto tonico;
  • corso del trattamento - 3 mesi.

Esteriormente

Il modo di utilizzare i farmaci per uso topico dipende dal problema da risolvere. Creme e unguenti sono usati in modi diversi, in base alla malattia. Fondi in questa forma:

  • per scopi cosmetici, applicare uno strato sottile al mattino e un'ora prima di coricarsi, rimuovendo l'eccesso con un tovagliolo di carta;
  • per il trattamento di ustioni, ferite, congelamento, emorroidi, foruncoli, fare un'applicazione per un'ora;
  • per il raffreddore sfregato sul petto, sulla schiena fino a completo assorbimento;
  • per il dolore alle articolazioni, applicare sulla zona interessata per mezz'ora.

Come preparare l'estratto di tarme della cera

Per fare una tintura alcolica da solo, devi acquistare bruchi di falena dagli apicoltori. È importante che le larve non abbiano il tempo di impuparsi. Per cucinare hai bisogno di:

  • prendi un barattolo di vetro scuro;
  • mettici dentro mezzo bicchiere di larve;
  • versare 50 ml di alcol con una concentrazione del 70% - i bruchi devono essere immersi nel liquido;
  • chiudere il coperchio;
  • mettere in un luogo buio per 10 giorni;
  • sforzo;
  • la composizione finita può essere conservata al buio fino a tre anni.

video

Recensioni

Anna, 48 anni A mio marito è stata diagnosticata la tubercolosi polmonare. Un medico anziano ed esperto ha consigliato di cercare un farmaco medicinale dalle larve della falena dell'apiario. Trovato un medicinale sul mercato, mio ​​marito ha bevuto la tintura per tre mesi. La condizione è migliorata notevolmente, la tosse, l'insonnia sono passate e l'umore è migliorato. I risultati del trattamento sono stati confermati dai raggi X..

Varvara, 46 anni Ricordo che nella mia infanzia mia nonna aveva un barattolo di liquido nell'apiario, in fondo al quale nuotavano le larve. Non appena mi sbucciavo il ginocchio o mi facevo male, si comprimeva con questo medicinale. Tutto è guarito rapidamente, ha smesso di ferire. Ora gestisco questo apiario e preparo anche tinture, unguenti per curare i miei cari.

Alexandra, 32 Sono impegnata nel turismo, erano con gli amici in un'escursione in Bashkiria. Abbiamo superato l'apiario e abbiamo incontrato il suo energico proprietario. Sono rimasti molto sorpresi quando hanno scoperto che aveva 90 anni - non ne dimostra più di cinquanta. Si è scoperto che aveva preso l'estratto alcolico di falena d'api per tutta la vita, lubrificando le articolazioni con unguento.

L'obiettivo è perdere peso!

Nonostante il fatto che la falena della cera sia il principale nemico degli apicoltori, a volte distruggendo interi alveari, nella medicina popolare questo insetto è apprezzato come mezzo per combattere la tubercolosi e l'infertilità. Di seguito daremo uno sguardo più da vicino alle caratteristiche del trattamento con tintura di falena di cera.

Tintura di falena di cera: descrizione

La falena della cera, o falena delle api, è il parassita più pericoloso degli alveari, poiché è in essi che depone le uova. Le larve che compaiono iniziano subito a divorare il favo, poiché cera e miele sono alla base della loro dieta. Dopo la falena della cera, nell'alveare rimangono solo favi perforati, densamente avvolti nella seta di questi insetti. In una situazione del genere, le api non hanno altra scelta che lasciare l'alveare e cercare un altro posto per la raccolta del miele e lo svernamento..

Tuttavia, a causa del fatto che la falena delle api si nutre proprio di prodotti dell'apicoltura, essa stessa è diventata un prodotto molto importante per la creazione di tinture e unguenti curativi che aiutano nel trattamento di una vasta gamma di malattie. Il segreto principale della falena della cera è un estratto o enzima chiamato cerraza, che si produce e grazie al quale riesce a digerire la cera d'api. È a causa della cerraza che la tignola e la tintura delle api hanno iniziato a essere usate per curare la tubercolosi..

Lo sapevate? Il primo scienziato che prestò attenzione alla falena di cera fu I. Mechnikov. Ha suggerito che poiché questo insetto riesce a digerire la cera, il suo enzima può anche abbattere il guscio ceroso che copre la bacchetta di Koch. Grazie a ciò, con l'uso concomitante di antibiotici e tinture di tignola della cera, lo scaffale è stato completamente distrutto.

Composizione chimica del prodotto

La tintura di falena contiene innumerevoli elementi utili, il 50-60% dei quali sono amminoacidi liberi. Questi includono:

  • alanina, che rafforza il sistema immunitario e stimola un cervello attivo;
  • la serina, che è coinvolta nella costruzione di strutture proteiche;
  • leucina, che abbassa lo zucchero nel sangue e stimola la crescita;
  • acido aspartico, che viene utilizzato per trattare le condizioni depressive e aiuta a rimuovere l'ammoniaca dal corpo;
  • prolina, che partecipa alla produzione di collagene e grazie alla quale l'invecchiamento della pelle rallenta;
  • la valina è un anabolizzante naturale che svolge un ruolo importante nel metabolismo dei tessuti intramuscolari e cerebrali;
  • glicina - si trova nelle cellule nervose ed è in grado di eliminare i sentimenti di paura e ansia, fornendo un effetto sedativo.

Tra i micro e macroelementi, nell'estratto di larve di tignola della cera sono presenti anche potassio, fosforo, rame, manganese. Inoltre, l'estratto di questi insetti è ricco di glucosio e saccarosio,

Proprietà utili della falena della cera: cosa è utile per il corpo umano?

Le proprietà curative della falena della cera sono già state riconosciute anche dalla medicina tradizionale e la tintura da essa è prescritta dai medici per il trattamento di molte malattie..

Ha il seguente elenco di proprietà:

  • effetto antimicrobico;
  • effetto antivirale;
  • regolazione del metabolismo;
  • normalizzazione del processo di microcircolazione sanguigna;
  • effetto ausiliario sul riassorbimento delle cicatrici;
  • effetto immunostimolante;
  • normalizzazione del sistema nervoso (miglioramento del sonno);
  • stimolazione del lavoro dei sistemi riproduttivi maschili e femminili;
  • stimolazione della costruzione muscolare (una sorta di analogo degli steroidi anabolizzanti).

La tintura di tignola della cera viene utilizzata anche nel trattamento dell'infertilità, sia negli uomini che nelle donne. Può anche essere usato da donne in gravidanza, poiché con il suo effetto sul corpo, una tale tintura può praticamente eliminare i sintomi della tossicosi. Non sono inoltre previste controindicazioni per l'uso di farmaci e tinture a base di tignola d'api per i bambini, per i quali diventa fonte di energia e protezione contro le infezioni virali.

Come fare la tintura di falena di cera?

Per preparare la tintura di falena di cera, è necessario utilizzare solo giovani larve che conducono uno stile di vita attivo (mangiano i prodotti dell'attività delle api) e non si trasformeranno ancora in pupe. Per ottenere da loro tutti gli enzimi necessari, gli insetti vengono immersi in alcool, con una forza di almeno il 70%.

Importante! Per la preparazione delle tinture dalla tignola delle api, è estremamente importante utilizzare quegli insetti che sono stati trovati direttamente nell'alveare e nutriti con favi naturali, cera e miele. Se usi una falena di cera coltivata in condizioni artificiali, la tintura ottenuta da essa non avrà proprietà medicinali..

Per evitare che la tintura diventi troppo concentrata, il numero di insetti dovrebbe essere solo un decimo del volume di alcol (10 grammi di larve di falena di cera per 100 ml di alcol). È interessante notare che durante la preparazione della tintura di insetti, non è nemmeno necessario pre-elaborarla, poiché l'alcol durante il periodo di infusione non consentirà comunque a nessun microbo di sopravvivere. È importante solo posizionare le larve della falena di cera in un contenitore di vetro scuro, per il quale è possibile utilizzare qualsiasi bottiglia di medicina vuota che abbia un collo largo. L'infusione della falena della cera dovrebbe durare dai 10 ai 14 giorni. Durante questo intero periodo, è importante scrollarsi di dosso regolarmente le larve sul fondo. Dopo il tempo specificato, la tintura può essere utilizzata per il trattamento come prescritto dal medico.

Lo sapevate? La tintura di larve di falena di cera veniva preparata nell'antica Grecia e in Egitto. In questi paesi l'insetto veniva chiamato "farfalla d'oro" e si credeva che grazie ai suoi enzimi il processo di invecchiamento potesse essere fermato. Come si è scoperto, la tintura è davvero in grado di ringiovanire la pelle..

Cosa viene trattato con la tintura: proprietà medicinali della falena della cera

L'agente curativo descritto può essere utilizzato per trattare una vasta gamma di malattie, tuttavia, è importante sapere come assumere correttamente la tintura di tignola della cera per non causare effetti collaterali o sovradosaggio. Se parliamo di bambini sotto i 14 anni, il dosaggio viene prescritto una goccia per anno di età del bambino. Cioè, se un bambino ha 7 anni, durante il giorno può bere solo 7 gocce di questo farmaco, indipendentemente dalla malattia (se viene presa la tintura al 10%, per 1 anno i bambini possono bere 2 gocce). Per quanto riguarda gli adulti, per loro la dose è calcolata in base al peso corporeo:

  • Quando si assume la tintura di falena di cera al 10% per la prevenzione del raffreddore e delle malattie cardiache, gli adulti prendono 4 gocce ogni 10 chilogrammi del loro peso.
  • Per il trattamento delle malattie cardiovascolari, i bambini sotto i 14 anni possono assumere solo 6 gocce di tintura al 10% per 10 kg di peso.
  • Per un trattamento efficace della tubercolosi, la dose di tintura può essere aumentata a 8 gocce per 10 kg di peso corporeo.
  • In caso di malattie oncologiche, gli adulti possono bere 10 gocce di tintura per 10 kg di peso.
  • Per il trattamento di malattie associate ai genitali o alle funzioni riproduttive, si consiglia di assumere una tintura di 6 gocce per 10 kg di peso.
  • Se è necessario il trattamento degli organi ENT, vengono prese solo 5 gocce al giorno per 10 kg di peso umano..

Importante! In caso di malattie gravi, non è consigliabile prescriverti un trattamento con tintura di falena di cera da solo. Anche se il medico non ha nulla contro l'assunzione, la tintura può agire solo come medicinale ausiliario e non come farmaco principale per il trattamento..

La tintura descritta è utile anche per altre malattie, tuttavia, a causa delle caratteristiche individuali del loro decorso, è importante discutere l'assunzione e il dosaggio della tintura con specialisti. Stiamo parlando di:

  • malattie dei bronchi, inclusa l'asma bronchiale;
  • polmonite;
  • anemia;
  • infarti;
  • cardiopatia ischemica;
  • aterosclerosi;
  • bassi livelli di emoglobina;
  • problemi con la funzionalità epatica;
  • pressione sanguigna instabile;
  • diabete mellito.

In ogni caso, si consiglia di assumere il rimedio mezz'ora prima di un pasto. Gli adulti possono bere la tintura pura, mentre i bambini devono diluirla con acqua. Idealmente, è possibile utilizzare solo ¼ di tazza di liquido, poiché una grande quantità di acqua rallenta l'assorbimento della tintura.

Per quanto riguarda la durata dell'assunzione della tintura, come misura preventiva, gli adulti dovrebbero berla per almeno 4 settimane, dopodiché è importante fare una pausa per 1 mese. È meglio abbreviare il corso del trattamento preventivo per i bambini a 3 settimane facendo una pausa della stessa durata. Ma se la tintura viene utilizzata per trattare alcune malattie specifiche, il corso della sua assunzione può durare per 3 mesi, a seconda della complessità della malattia e delle raccomandazioni mediche.

Falena della cera: controindicazioni

La tintura di falena di cera ha sia indicazioni che controindicazioni, ma il numero di queste ultime è molto piccolo. Solo le persone allergiche ai prodotti delle api non dovrebbero prendere un medicinale da questi insetti insoliti. In tutti gli altri casi, è importante fare attenzione solo perché la tintura di tignola della cera viene preparata sulla base di alcol, che, ad esempio, non dovrebbe essere somministrato in grandi quantità ai bambini.

Pertanto, prima di iniziare il trattamento con la tintura di tarme della cera, è necessario provare questo medicinale a metà della dose solo una volta durante il giorno. Se non sono stati osservati effetti collaterali, la dose può essere gradualmente adattata alla dose raccomandata per la sua età e malattia..

Come puoi vedere, la falena delle api o la falena della cera viene utilizzata con successo nel trattamento anche dei disturbi più gravi come cancro, tubercolosi o infertilità. Soprattutto, è praticamente innocuo ed è raccomandato per donne incinte e bambini a piccole dosi. Se non sei in grado di fare la tintura da solo, puoi acquistarla in farmacia..

questo articolo è stato utile??

Grazie per la tua opinione!

Scrivi nei commenti a quali domande non hai ricevuto risposta, risponderemo sicuramente!

Puoi consigliare l'articolo ai tuoi amici!

Puoi consigliare l'articolo ai tuoi amici!

Perdita di peso

Indicazioni per l'uso

Le larve di una farfalla chiamata Big Fire che non si sono trasformate in pupe e non sono cresciute fino a una dimensione di 2 cm vengono utilizzate nella produzione di una sostanza curativa efficace.

La tintura di tignola della cera (il secondo nome dell'insetto) è indicata per l'uso a scopo terapeutico con un ampio elenco di malattie e patologie:

  • Tubercolosi di organi e sistemi: meningi, tratto gastrointestinale, linfonodi periferici, reni, articolazioni, sistema urinario, respiratorio, nervoso centrale, locomotore. Grazie all'enzima - cerrase -, la falena e le sue larve digeriscono la cera. La membrana cellulare del bacillo di Koch, un micobatterio che è l'agente eziologico della malattia, ha molto in comune con la cera che impregna il favo. Viene scisso dagli enzimi nell'estratto delle larve, il che aumenta l'efficacia della terapia antibiotica e impedisce la penetrazione dell'infezione nei tessuti vicini. Inoltre, il prodotto provoca la formazione di cellule capaci, il rafforzamento delle cavità.
  • Malattia cardiovascolare. Nella fase acuta dell'infarto miocardico, il prodotto leviga e dissolve le cicatrici, previene la loro formazione, guarisce le aree necrotiche, costruisce cellule miocardiche sane, che accelera il processo di ripristino delle funzioni dei cardiomiociti. Aumenta la resistenza all'angina pectoris, alla malattia coronarica, alle aritmie. A volte riduce i segni di insufficienza cardiaca, normalizza il ritmo cardiaco con bradicardia, tachicardia. Riduce al minimo la mancanza di respiro. È un agente profilattico che previene lo sviluppo di queste malattie.
  • Neoplasie maligne. L'uso della tintura facilita notevolmente il decorso della malattia grazie alle sue potenti proprietà antitumorali, antinfiammatorie, analgesiche. L'immunità è rafforzata, il metabolismo è migliorato, le condizioni generali migliorano. L'effetto degli effetti collaterali derivanti dall'assunzione di farmaci, inclusi gli antibiotici, è mitigato. Il tasso di diffusione delle metastasi diminuisce, le cellule danneggiate vengono ripristinate.
  • Diabete. Cerraza scompone le placche che compaiono nei vasi sanguigni, stabilizza i livelli di zucchero nel sangue e normalizza l'attività cerebrale. Aumenta l'emoglobina nell'anemia diabetica. Il rimedio si adatta bene alle ulcere trofiche, che sono una conseguenza del diabete.
  • Malattie dell'apparato digerente. Il prodotto normalizza l'attività degli organi digestivi, inclusi fegato, stomaco, pancreas, ecc. Indicato per colecistite, epatite, gastrite, pancreatite, ulcere.
  • Problemi alla tiroide. Il trattamento è efficace indipendentemente dal livello di iodio nel corpo. Si consiglia l'accoglienza con la contemporanea ricezione di bee podmore.
  • Patologia del sistema riproduttivo maschile e femminile. La tintura si è dimostrata notevolmente come un prodotto curativo per impotenza, indebolimento della funzione erettile, desiderio sessuale, bassa motilità degli spermatozoi, eiaculazione precoce, adenoma prostatico, infertilità di varie forme, aborti spontanei, tossicosi durante la gravidanza. Allevia i sintomi della menopausa nelle donne, non solo ripristinando la struttura delle cellule endometriali, ma anche normalizzando il background psicologico, migliorando il sonno, aumentando l'efficienza. Migliora la circolazione sanguigna nell'utero, aumentando le possibilità di avere un feto.
  • Malattie dell'apparato respiratorio e respiratorio. Il farmaco è raccomandato per la bronchite, anche nei bambini, polmonite, pleurite, asma, enfisema polmonare, raffreddore. Riduce la tosse, qualunque sia la causa. Migliora la funzione di drenaggio polmonare.
  • Infezioni virali e batteriche. Con un aumento della soglia epidemiologica, compresa l'influenza, è un prodotto altamente efficace, sia profilattico che terapeutico, anche in assenza di risultati positivi dall'uso di antibiotici. Riduce al minimo la probabilità di complicazioni. Aiuta con l'herpes.
  • Disturbi nervosi, condizioni depressive. Possedendo proprietà psicotrope, la tintura di larve di falena ha un effetto positivo sulle condizioni di una persona in vari disturbi nervosi, esaurimento nervoso, depressione e durante periodi di stress. Migliora l'umore, rafforza la memoria, allevia frequenti mal di testa, stanchezza cronica.
  • Ipertensione, ipotensione. Promuove il rafforzamento dei vasi sanguigni, la loro elasticità, scioglie le placche di colesterolo in essi, previene lo sviluppo di aterosclerosi. Accelera il processo di flusso sanguigno attraverso i vasi del sistema circolatorio. Normalizza la pressione sanguigna.
  • Malattie delle articolazioni. L'uso della tintura ha un effetto benefico sulla condizione delle articolazioni nell'artrosi, nell'osteocondrosi.

Oltre all'effetto terapeutico, la tintura di larve di falena protegge dall'invecchiamento precoce, migliora le condizioni della pelle, la rende più elastica, elimina rughe e flaccidità. Gli atleti lo prendono con una maggiore attività fisica per aumentare la massa muscolare, la rigenerazione dei tessuti. In chirurgia, il prodotto viene utilizzato attivamente nel periodo postoperatorio grazie alla sua capacità di prevenire la comparsa di cicatrici, cicatrici.

Larva di falena della cera.

Proprietà medicinali e composizione

Le ampie proprietà medicinali del prodotto sono attribuite alla sua composizione chimica. Oltre all'esclusivo enzima cerrase, è costituito da altri preziosi componenti:

  • enzimi: proteasi, lipasi;
  • microelementi: magnesio e zinco si presentano in maggior quantità, vi sono anche ferro, fosforo, cobalto, potassio, manganese, cromo, rame, selenio, molibdeno;
  • nucleosidi, nucleotidi;
  • aminoacidi essenziali e non essenziali (valina, istidina, fenilalanina, tirosina, prolina, acido aspartico e glutammico), peptidi;
  • proteine ​​ad alto peso molecolare;
  • sostanze minerali e simili alla sertonina;
  • acidi grassi, lipidi;
  • ormoni steroidei;
  • vitamine, bioflavonoidi;
  • xantina, ipoxantina, ecc..

La sostanza ha proprietà utili:

  • antibatterico, antivirale, antimicrobico;
  • antiossidante, protettivo (protegge le cellule viventi dagli effetti dannosi dei radicali liberi);
  • broncodilatatore, mucolitico, antinfiammatorio;
  • cardioprotettivo, anti-tubercolosi;
  • fortificante, tonificante, potenziante l'attività mentale e fisica;
  • immunoprotettivo, rafforzando il sistema immunitario;
  • ripristinare, cicatrizzare, riassorbire, biostimolare, anabolizzare, rinnovare la struttura di muscoli, tessuti, cellule;
  • psicotropo, antistress;
  • ipocolesterolemizzante, che riduce i livelli di colesterolo nel sangue.

È un agente profilattico contro la tromboflebite, vene varicose, in quanto previene la comparsa di lipoproteine ​​e trigliceridi nel sangue. Utilizzato nel trattamento dei bambini, il prodotto aiuta ad eliminare tosse, febbre, migliora l'emocromo.

Informazioni: la tintura di larve di tignola della cera ha la proprietà di aumentare l'efficacia degli antibiotici e di altri farmaci, eliminando i loro effetti collaterali.

Come usare

Per evitare conseguenze negative, è importante avere un'idea di come prendere la tintura di falena di cera. È necessario osservare rigorosamente le dosi raccomandate di ammissione, la durata richiesta del trattamento. A seconda della malattia, ci sono 2 modi di assunzione: esternamente e internamente.

Esteriormente

Applicata esternamente sotto forma di un parlatore o unguento, la tintura ha proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti, disinfettanti e analgesiche. Cosa tratta il prodotto? Si consiglia di usarlo per foruncolosi, herpes, emorroidi, ulcere trofiche, ferite non cicatrizzanti, contusioni, distorsioni, congelamento, ustioni, piaghe da decubito, dolori articolari, raffreddori, problemi di pelle.

Il chatterbox viene utilizzato in questo modo:

  1. prendi 2 cucchiaini di tintura;
  2. aggiungili alla soluzione di dimexide al 33%;
  3. immergere un tovagliolo con la soluzione risultante;
  4. mettere su un punto problematico;
  5. lasciare per 2 ore.

In caso di eccessiva suscettibilità, la soluzione deve essere diluita con acqua.

Il modo in cui usare l'unguento dipende dalla malattia:

  • su bolle, emorroidi, ferite, congelamento o aree bruciate, l'unguento viene applicato come applicazione per 1 ora;
  • per il raffreddore, l'agente viene massaggiato nella zona della schiena e del torace fino a completo assorbimento;
  • per le malattie delle articolazioni, il prodotto va applicato sulle zone disturbanti per 30 minuti;
  • l'unguento viene applicato sulla pelle problematica con uno strato sottile due volte al giorno: al mattino e 1 ora prima di coricarsi, asciugando delicatamente l'eccesso con un tovagliolo.

Attenzione! Se una sensazione di disagio, sensazione di bruciore, irritazione appare nell'area dell'applicazione di un impacco con una tintura da un fuoco o dell'applicazione di un unguento, il prodotto deve essere rimosso con urgenza, sciacquare la soluzione rimanente con acqua.

Dentro

Il dosaggio della tintura presa, la sua concentrazione deve essere selezionata personalmente, in base al tipo di malattia, allo stadio del suo decorso, all'età, al peso del paziente. Si differenzia anche a seconda del compito di ammissione: come trattamento o per la prevenzione delle malattie. Le seguenti istruzioni per l'uso della tintura di falena di cera contengono informazioni dettagliate su questo argomento..

Il metodo di somministrazione standard per molte malattie viene eseguito secondo lo schema:

  • Per gli adulti: 3 gocce per 10 kg di peso corporeo. Durata di utilizzo: almeno 3 mesi, quindi una pausa di 1 mese.
  • Per i bambini sotto i 14 anni - 1 goccia per ogni anno intero di età del bambino. Programma di accoglienza: 3 settimane di ammissione, 3 settimane di riposo. Durata dell'ammissione (esclusi i periodi di pausa) - 3 mesi.

Come bere la tintura? È necessaria mezz'ora prima dei pasti, diluito in 3-4 cucchiai di acqua bollita e preraffreddata, latte, succo di frutta, tè. Per un maggiore effetto si consiglia di non ingerire subito le gocce, ma di tenerle per un po 'sotto la lingua.

Si sconsiglia di prendere la tintura appena prima di andare a letto a causa del suo effetto tonico. A scopo preventivo, il prodotto viene assunto una volta al giorno, al mattino, 30 minuti prima dei pasti..

Oltre al metodo standard, ci sono alcune peculiarità nell'utilizzo del medicinale per alcune malattie. Come bere la tintura di falena di cera con:

  • Tubercolosi, tumori cancerosi. Per il trattamento di una malattia già esistente, iniziano a utilizzare 15 gocce 2 volte al giorno. In assenza di sensazioni negative, dopo alcuni giorni, il dosaggio viene gradualmente aumentato, portandolo a 3 gocce ogni 10 kg di peso. Nelle forme gravi è consentito un aumento fino a 8 gocce per 10 kg di peso corporeo. Lavare con 3 cucchiai di acqua bollita. Dopo 7 giorni dall'ammissione, il numero di domande viene aumentato fino a 3 volte al giorno. Nel trattamento di bambini di età inferiore a 14 anni, viene utilizzato o il 10% di estratto di larve di tignola al ritmo di 2 gocce per ogni anno di vita, o il 20% di estratto al ritmo di 1 goccia per 1 anno di vita, diluito in latte, succo.
  • Malattia cardiovascolare. Accettato secondo lo schema standard. Dopo aver subito un infarto, il trattamento inizia dopo 10 giorni. È consentito alternare con la ricezione della tintura di ape podmore.
  • Malattie dell'apparato respiratorio e respiratorio. Con una maggiore soglia epidemica di malattie infettive, viene assunto 2 volte al giorno secondo lo schema standard. Per la bronchite, la tintura viene bevuta tre volte al giorno, diluendo 1/3 di tazza di infuso di erbe. Nella maggior parte dei casi, la temperatura diminuisce il 3 ° giorno di utilizzo del prodotto, la tosse secca si trasforma in umida il 5 ° giorno, scompare completamente dopo 10 giorni..
  • Stati depressivi, stress, disturbi nervosi. Per migliorare la condizione, bere 20 gocce di prodotto due volte al giorno per 30 giorni.

La tintura può essere utilizzata senza rinunciare all'uso di altri medicinali.

Come cucinare

A causa del fatto che il prodotto non è ufficialmente riconosciuto come medicinale, non è prodotto da aziende farmaceutiche (tuttavia, può essere trovato in vendita).

Molto spesso puoi acquistarlo dagli apicoltori o farlo da solo..

Tintura

Molto spesso producono tintura di alcol al 10%, 20% o 25%.

Importante! Le larve della falena molare per la tintura hanno bisogno di vivere, grandi, ma senza segni di pupa, ad es. circa 20-30 giorni. Nell'ultima fase dello sviluppo, il loro processo di digestione si interrompe, il che riduce significativamente la produzione di enzimi utili.

Istruzioni di cottura dettagliate:

  1. prendi un contenitore di vetro scuro;
  2. versare 100 ml di alcol al 70% in esso;
  3. immergere le larve nell'alcol (non il contrario - non è consigliabile mettere prima gli insetti nel barattolo nella fase larvale del ciclo vitale, e poi versarli sopra con l'alcol!) - per il 10% dell'estratto sono necessari 10 g di insetti, per il 20% - 20 g, per il 25% - 25 g;
  4. chiudere bene il contenitore con un coperchio;
  5. porre in una stanza a temperatura ambiente per 10 giorni;
  6. agitare la miscela ogni giorno;
  7. dopo il tempo specificato, filtrare il liquido brunastro con un sottile aroma di miele, spremendo le larve.

Un farmaco efficace è pronto. La presenza di un sedimento naturale in esso non è critica. Agitare prima dell'uso!

Per preparare l'unguento:

  1. prendere abbastanza larve per riempire una tazza da 50 g;
  2. immergerlo in un contenitore con il 70% di alcol in modo che l'alcol copra solo le larve;
  3. lasciare in infusione per 5-7 giorni;
  4. Versare 200 ml di erba di San Giovanni e olio di calendula, 50 ml di propoli in un contenitore di ceramica, aggiungere da 30 a 50 g di cera d'api;
  5. versare lì la miscela di alcol;
  6. chiudere bene i piatti con un coperchio;
  7. mettere a bagnomaria, far bollire per circa 2 ore;
  8. lasciate raffreddare leggermente, filtrate;
  9. sterilizzare barattoli di vetro;
  10. versarvi il prodotto, chiudere i coperchi.

Suggerimento: non esagerare con la cera: l'unguento deve avere una consistenza cremosa.

Come conservare

La tintura preparata viene conservata in un contenitore di vetro accuratamente chiuso. Mettilo in un luogo fresco e ombreggiato, come un frigorifero. Le possibilità che lo spazio di archiviazione sia disponibile per i bambini sono necessariamente escluse. Periodo di validità - 3 anni.

Controindicazioni

Come ogni farmaco, ci sono indicazioni e controindicazioni. Non consigliato se hai:

  • allergie, intolleranza individuale ai prodotti dell'attività vitale delle api;
  • ulcere allo stomaco, tratto digestivo;
  • gravidanza;
  • durante l'allattamento;
  • infiammazione del fegato.

Non è auspicabile prescrivere il prodotto a cittadini con sindrome da dipendenza da alcol.

Le indicazioni per l'uso di una tintura creata dalle larve di falena di cera sono diverse. Con tutte le raccomandazioni, può contribuire in modo significativo alla cura di molte malattie.

Tintura di falena di cera: come prenderla per il trattamento, usare nella medicina popolare e in cosmetologia

La falena della cera è una falena appartenente alla famiglia delle falene. In apicoltura si trova quasi ovunque, colpisce colonie non numeriche, depone le uova in favi di cera (dopo 5-10 giorni le larve si schiudono).

Le larve sono una straordinaria creazione della natura. Sono caratterizzati da una natura biologica unica, grazie alla quale sono in grado di ripristinare la maggior parte dei processi tipici del corpo umano.

  1. Fatti dalla storia della scoperta e dell'applicazione
  2. Incredibile ma vero! Cura miracolosa per la tubercolosi
  3. Preparazione
  4. Sostanze attive
  5. Proprietà terapeutiche
  6. Donne
  7. Uomini
  8. Bambini
  9. Gravidanza e allattamento
  10. Trattamento della tubercolosi
  11. Trattamento oncologico
  12. Controindicazioni e danni
  13. Cos'altro hai bisogno di sapere?

Fatti dalla storia della scoperta e dell'applicazione

Le larve e gli escrementi della falena della cera (meno medicinali degli insetti viventi) e le loro proprietà medicinali erano conosciute nell'antico Egitto. La loro capacità di preservare e prolungare la giovinezza e la bellezza era usata dai faraoni e dalle loro mogli.

Le qualità uniche conferite a questo insetto dalla natura sono state a lungo utilizzate in tutti i paesi asiatici. I riferimenti ai metodi di guarigione sono presenti in molte ricette di antichi guaritori.

Nella medicina popolare domestica, le larve di falena di cera hanno guadagnato popolarità all'inizio del XVII secolo. Una menzione del loro uso è stata trovata in manoscritti risalenti a questo periodo. Lo scopo della loro tintura riguardava principalmente l'infertilità (femminile e maschile) e la tubercolosi.

Successivamente, i sostenitori di uno stile di vita sano (ZOS) hanno attirato l'attenzione sul rimedio naturale, assumendolo per rafforzare il corpo e fornire al corpo le sostanze necessarie.

Incredibile ma vero! Cura miracolosa per la tubercolosi

A livello scientifico, lo studio degli effetti curativi delle larve è iniziato con I.I. Mechnikov. Uno scienziato russo che ha lavorato presso l'Institut Pasteur a Parigi nel 1889 si è concentrato sulla creazione di un vaccino contro la tubercolosi.

Il farmaco è stato creato sulla base degli enzimi gastrointestinali della falena della cera: lipasi e cerrasi. Mechnikov ha scoperto che questi enzimi sono in grado di distruggere le cellule tumorali esistenti. Un altro studio ha confermato i suoi risultati.

Successivamente, lo studio degli insetti è stato continuato dagli scienziati S. I. Metalnikov e I. S. Zolotarev. Nell'ambito dello studio dell'immunità agli insetti, è stata dimostrata la sua estrema resistenza ad alcuni patogeni, in particolare agli agenti causali delle malattie polmonari.

Scoperte significative riguardanti gli effetti dell'estratto di larve sono state dimostrate a metà del XX secolo dall'omeopata S.A. Mukhin. Da giovane medico, ha contratto la tubercolosi ed è stato curato dalla malattia con l'aiuto di un estratto della piretra. S. A. Mukhin ha dedicato più di 30 anni alla sua ricerca.

Oltre alle malattie polmonari, ha raccomandato l'uso di una medicina naturale per il trattamento delle malattie cardiache..

Lo scienziato ha dimostrato che l'estratto (tintura) della falena guarisce cicatrici fresche dopo un infarto e la tubercolosi polmonare. Sperimentalmente, ha dimostrato che stiamo parlando di un farmaco naturale efficace per migliorare le condizioni delle persone che soffrono di una serie di malattie cardiache, nonché suscettibili a una serie di disturbi legati all'età..

Successivamente, la straordinaria capacità della falena di cera non solo di guarire, ma anche di prevenire alcune gravi malattie è stata dimostrata dai sostenitori della ricerca di S. A. Mukhin. Lo studio delle sue proprietà utili è stato effettuato, in particolare, dal professore di farmacologia A.A. Nikulin.

Preparazione

Come fare una tintura di falena di cera da soli? La regola di base è che è preparato da giovani larve senza segni di pupa..
Hai bisogno:

  • 10 g di larve,
  • 100 ml di alcol (70%).

Versare l'alcol sulle materie prime vive e mettere in un luogo buio per una settimana. Agita ogni giorno. Dopo 7 giorni, filtrare e conservare in frigorifero..

Dalla quantità specificata di materie prime si ottengono 50 ml di tintura pura di falena di cera. Come prenderlo? Il dosaggio specifico dipende dalla malattia stessa. Assunzione tipica: 5 gocce per 10 kg di peso corporeo o 1 cucchiaino. 2-3 volte al giorno.

Puoi anche acquistare una medicina naturale già pronta. Ci sono siti specializzati su Internet che offrono un rimedio curativo.

Prima di acquistare, assicurati che la piattaforma di trading sia affidabile! Prendi il farmaco acquistato secondo le istruzioni per l'uso, che devono essere presenti nella confezione.!

Sostanze attive

Le indicazioni, così come le controindicazioni all'uso della tintura di tarme di cera, sono dovute alla sua composizione quasi unica. Lo strumento include:

  • enzimi e proteine ​​rari,
  • vitamine e minerali,
  • sostanze come l'ormone serotonina,
  • ormoni steroidei e altri componenti importanti.

La tintura di larve di falena della cera contiene 20 aminoacidi, 9 dei quali non sono prodotti indipendentemente nel corpo umano. Alte concentrazioni delle seguenti sostanze svolgono un ruolo importante:

  • alanina,
  • valina,
  • glicina,
  • leucina,
  • lisina,
  • serina.

Il preparato naturale contiene grandi quantità di acidi:

  1. Olio di amminoacidi.
  2. Glutammico.
  3. Aspartico (importante per la sintesi proteica nel corpo).

Degni di nota sono gli aminoacidi metionina e istidina, che proteggono l'organismo dalle radiazioni ionizzanti, dalle sostanze tossiche e dai metalli pesanti (contribuiscono alla loro eliminazione dall'organismo).

Il rimedio naturale contiene lipidi e acidi grassi, incl. linoleico e lipolenico. Contiene anche serina proteasi, un enzima unico che agisce per prevenire la formazione di cicatrici e aderenze..

Per questo motivo, l'uso della tintura è consigliabile per le persone che hanno subito un intervento chirurgico o che sono guarite da una malattia infiammatoria..

E la sostanza principale presente nella tintura è l'enzima cerrasi. Pulisce efficacemente le vie aeree e aiuta nel trattamento di varie malattie bronchiali e polmonari.

Proprietà terapeutiche

Recentemente, la preparazione naturale della medicina tradizionale sta guadagnando sempre più popolarità. Tuttavia, il suo utilizzo dovrebbe iniziare con una consultazione con uno specialista..

Le indicazioni per l'uso, il dosaggio e i consigli su come assumere correttamente la tintura, le proprietà farmacologiche del medicinale si possono trovare leggendo il foglietto illustrativo.

Principali effetti terapeutici:

  1. Effetto rassodante sul corpo.
  2. Stimolare la funzione del sistema immunitario.
  3. Effetti benefici sul sistema nervoso centrale e sul sistema cardiovascolare.
  4. Elimina la fatica.
  5. Migliore qualità del sonno.
  6. Aumento della produttività.
  7. Migliorare la resistenza fisica e la forza muscolare.
  8. Aumentare la resistenza del corpo ai microrganismi patogeni.
  9. Normalizzazione dell'ipertensione.
  10. Normalizzare il colesterolo.
  11. Migliorare il metabolismo.
  12. Accelerare la guarigione delle ferite e prevenire la formazione di cicatrici.
  13. Ridurre il rischio di trombosi.
  14. Effetti psicostimolanti.

Donne

I benefici per le donne si basano sulla normalizzazione dei livelli ormonali. Il contenuto di sostanze simili nelle proprietà a testosterone, progesterone ed estradiolo è responsabile di questo fattore..

A causa della normalizzazione del background ormonale, le manifestazioni di sindrome premestruale e menopausa sono facilitate, il ciclo mestruale è stabilizzato.

Per il suo effetto antinfiammatorio, l'uso nella medicina tradizionale comprende il trattamento delle seguenti malattie ginecologiche:

  • fibromi uterini,
  • endometriosi,
  • processi iperplastici,
  • infertilità,
  • varie malattie della cervice.

L'assunzione consigliata per le donne è di 5 gocce per 10 kg di peso.

Uomini

Le proprietà curative della tintura di falena di cera sono state a lungo utilizzate per sbarazzarsi di malattie "maschili". I benefici di una medicina naturale per gli uomini si manifestano nei seguenti problemi:

  • impotenza,
  • disturbi dell'eiaculazione (la tintura continua il tempo del rapporto),
  • infertilità,
  • diminuzione dell'attività e del numero di spermatozoi,
  • malattia della prostata,
  • diminuzione del desiderio sessuale.

Le massime proprietà curative della tintura di falena di cera si manifestano quando si prende 1 cucchiaino. fondi 2-3 volte al giorno. I primi effetti positivi si notano dopo 2 settimane di utilizzo. Dopo un mese di ammissione, si verifica una cura (se non completa, quindi molto significativa).

La tintura di tarme è consentita (e persino raccomandata) per i bambini come rimedio naturale per il trattamento e la prevenzione di una vasta gamma di problemi di salute.

Puoi usare sia il farmaco primario che quello aggiuntivo. Molto spesso, il medicinale è prescritto per i bambini che soffrono di malattie bronchiali e polmonari..
Durante l'utilizzo, è importante osservare la dose di ammissione:

  • fino a 1 anno - raramente consigliato, assunto esclusivamente su consiglio e sotto la supervisione di un medico,
  • 1-3 anni - 1 goccia = 1 anno, il prodotto viene diluito in una piccola quantità di acqua, assunto 1-2 volte al giorno, non più tardi di 2-3 ore prima di coricarsi,
  • 3-12 anni - 1-2 volte al giorno per 1/2 cucchiaino, diluito in poca acqua,
  • 12+ anni - 1/2 -1 cucchiaino 1-3 volte al giorno.

Nota! Quando si utilizza la tintura alcolica da parte dei bambini, insieme all'età, è necessario tenere conto del peso del bambino. Per un bambino magro, saranno sufficienti 2/3 della dose assunta dai bambini più grandi.

Gravidanza e allattamento

Prendere l'aiuto di preparati contenenti larve di falena di cera per donne incinte è possibile solo sotto la supervisione di uno specialista! In questo caso, si consiglia di utilizzare l'estratto (10%) - un prodotto meno concentrato, privo del rischio di allergie.

L'estratto è consigliato, in particolare, alle donne con gravidanze ad alto rischio e aborti ripetuti. Il farmaco aiuta a migliorare la circolazione sanguigna uterina e la microcircolazione, che fornisce supporto per l'attività placentare e, quindi, il normale corso della gravidanza.

Le proprietà medicinali del farmaco includono un aumento dell'emoglobina, che è importante non solo durante la gravidanza, ma anche dopo il parto - per il trattamento e la prevenzione dell'anemia.

L'estratto può essere assunto anche durante l'allattamento. Secondo gli esperti e le recensioni degli utenti, aiuta ad aumentare la quantità di latte materno.

Tuttavia, sia durante la gravidanza che durante l'allattamento, a causa dell'elevata bioattività, l'uso del farmaco è consentito solo nelle prime fasi.!

Trattamento della tubercolosi

Nel trattamento della tubercolosi vengono utilizzate le proprietà di 2 enzimi: la suddetta lipasi e cerrasi. Queste sono le sostanze con l'aiuto delle quali le larve della falena della cera processano il favo in una quantità incredibile - circa 600 pezzi / mese (rispettivamente, 2 g di cera). Allo stesso modo, questi enzimi agiscono sui batteri della tubercolina..

Stiamo parlando di batteri con una membrana protettiva, che li rende invulnerabili alle cellule immunitarie umane. Grazie alla lipasi e alla cerrasi, la tintura della tignola della cera rompe il guscio dei batteri della tubercolina, rendendolo indifeso. Di conseguenza, l'agente patogeno muore.

Nota! La tintura è solo una terapia di supporto! Non interrompere il trattamento principale! Va bene con quasi tutti i farmaci..

Inizia il trattamento con poche gocce di tintura 1-2 volte al giorno, entro 2-3 settimane, portando la quantità presa a 1 cucchiaino. 3 volte al giorno. Non aspettarti risultati positivi immediati dalla terapia. I primi effetti visibili possono essere visti dopo 3 mesi di uso regolare..

Dopo il trattamento di successo, si consiglia di prendere una tintura di falena di cera a scopo preventivo per 9-12 mesi. Tale uso consoliderà l'effetto terapeutico e preverrà il ripetersi dell'infezione sullo sfondo di un organismo indebolito..

Trattamento oncologico

L'uso di preparati contenenti estratti di tarme nel trattamento dell'oncologia si basa anche sul contenuto dell'enzima cerrasi, che ha la capacità di abbattere le membrane protettive delle cellule patogene, incl. canceroso.

Amminoacidi, ormoni steroidei, disaccaridi e altre sostanze che aumentano l'attività delle cellule immunitarie e, quindi, la capacità di resistere agli agenti patogeni, contribuiscono alle proprietà curative della cerraza..

L'inibizione delle cellule tumorali è facilitata dall'accelerazione dell'eliminazione delle tossine dall'organismo, facilitata da alcuni dei principi attivi della tintura. Inoltre accelerano il recupero del corpo dopo il principale trattamento di oncologia (in particolare, dopo chemioterapia e radioterapia), attivando le capacità rigenerative delle cellule.

Dosaggio consigliato: 1 cucchiaino ciascuno. 3 volte al giorno. Corso: 1 mese di terapia - & gt, 2 settimane di pausa - & gt, continuazione del corso terapeutico.

Negli stadi avanzati della malattia, è consigliabile il seguente metodo: 3 mesi di terapia - & gt, 2 settimane di pausa - & gt, continuazione del corso terapeutico (3 mesi).

Controindicazioni e danni

Non ci sono controindicazioni dirette all'uso della tintura di falena di cera. Potenziali danni sono possibili con la sensibilità dei componenti del prodotto. Si consiglia alle donne in gravidanza, in allattamento e ai bambini di assumere il farmaco dopo aver consultato un medico e sotto la sua supervisione.

Cos'altro hai bisogno di sapere?

La quantità dell'enzima cerrase, così come il fatto stesso della sua presenza nel fuoco, non è stata ancora scientificamente confermata. Pertanto, molti esperti mettono in dubbio l'efficacia dei farmaci a base di larve nel trattamento di una serie di malattie, in particolare, oncologiche.

D'altra parte, una certa efficacia è confermata dalle testimonianze degli stessi consumatori del rimedio naturale..

In considerazione di quanto sopra, non si dovrebbe fare affidamento completamente sulla terapia naturale - si consiglia di utilizzarla esclusivamente come metodo di trattamento di supporto.

Per Saperne Di Più Circa Le Cause Del Diabete